05 lug 2009

Concluso il Premio "Quadranti d'Architettura 2009" - segnalata anche l'iniziativa di Spazi Contemporanei












Si è conclusa ieri sera la manifestazione indetta per la consegna del Premio "Quadranti d'Architettura" ideato ed organizzato dal Comune di Pedara con il coordinamento dell'Arch. Gaetano Pappalardo e giunta già alla terza edizione. Un folto pubblico ha applaudito i numerosi premiati nelle varie sezioni.
I progetti sono stati divisi in tre sezioni a secondo della tipologia dell’intervento:

A) Sezione “Opera d’interni” - il vincitore designato è stato l’arch. Nigel Allen dello studio Monoarchitetti di Catania con il progetto “En -ristorante giapponese “

B) Sezione “ Opera prima” - il vincitore designato è stato l’arch. Luca Bullaro con il progetto “Giardino pubblico a Bagheria, Palermo

C) Sezione “ Opera d'Architettura” - il vincitore designato è stato lo Studio Associato “ Architrend “ architetti. G. Manganello e C. Tumino, con il progetto “Villa T Ragusa “

Sono state inoltre attribuite diverse segnalazioni per ciscuna sezione:
Per la sezione A sono stati menzionati i seguenti progettisti: Moduloquattro Arch. Ass., l'Arch. F. Moncada e l'Arch. D. Cammarata.
Per la sezione B sono stati menzionati: d’A Studio e l'Arch. T. Vecci.
Per la sezione C sono stati menzionati l'Arch. M. Oddo, l'Arch. F. Sagone e l'Arch. M. Coco.

I giovani G. Romeo, S. Greco e S. Tosto hanno ricevuto una menzione speciale così come l'Arch. C. Fulci e l'Arch. M. G. Grasso Cannizzo hanno ricevuto rispettivamente il "premio alla carriera" ed il "premio G.B.Vaccarini" per l’operosa attività di progettista e strutturista svolta nel territorio.

Il “premio G. B. Vaccarini" è andato anche ad una scuola ed in particolare all’arch. A. Saggio per aver dato vita a seminari di progettazione nel territorio di Patti che hanno attirato partecipanti da tutto il territorio nazionale.

La Giuria ha ritenuto inoltre di segnalare l'iniziativa dell'Associazione Culturale SPAZI CONTEMPORANEI che ha partecipato al premio mediante diversi progetti redatti da altrettanti architetti recentemente associati. Tali progettisti, già protagonisti dell'evento culturale dello scorso 23 maggio "11x11 - undici domande per undici architetti" sono:
  • Ernesto Mistretta
  • Davide Cammarata
  • Francesco Moncada
  • Francesco Librizzi
  • Angelo Spampinato
  • Francesco Ducato
  • Massimo Basile
  • Sebastiano Amore
  • Claudio Lucchesi
  • Zero Architetti di A. Guardo e R. Forte
A ritirare il premio per conto del gruppo è stato l'Arch. Fabrizio Russo, socio fondatore di Spazi Contemporanei.
L'evento si è svolto presso la nuova sede dell'EXPO di Pedara, di recente realizzazione, progettata dall'Arch. Maurizio Zappalà. La mostra delle tavole con tutti i progetti presentati sarà aperta fino al prossimo fine settimana.

1 commento:

maurizio zappalà ha detto...

Grazie fabrizio, l'educazione e lo stile (di vita!)non c'entrano alcunchè con l'architettura! Nella mia veemenza e/o passione (di cui sei stato testimone!)non c'era alcun rancore per non aver avuto "pergamene kitsch"! Tu questo l'hai capito perfettamente!